WordPress: HTTPS per tutti

Non solo i blog che si configurano come sottodomini di wordpress.com, transitati a HTTPS nel 2014, ma anche tutti i domini personalizzati ospitati sulla piattaforma WordPress.com saranno caratterizzati da connessioni cifrate: WordPress ha annunciato la transizione a HTTPS promettendo “la sicurezza e le performance delle moderne tecnologie crittografiche a ogni blog e sito ospitato”.

La transizione a HTTPS, assicurano i responsabili di WordPress, non comporta alcuna operazione per gli utenti: con il supporto dell’iniziativa Let’s Encrypt si è avviata una “procedura efficiente e automatizzata per ottenere certificati SSL per un grande numero di domini”, a partire dal mese di gennaio 2016, quando sono stati lanciati il primo blocco di certificati.

Gli utenti di siti ospitati su WordPress.com saranno aggiornati della transizione ad HTTPS dell’icona che rappresenta un lucchetto verde nella barra degli indirizzi del browser: da quel momento in poi, tutto il traffico verso la versione HTTP verrà reindirizzato verso il corrispettivo HTTPS, garantendo la riservatezza delle connessioni e favore dei netizen.

È così che anche WordPress si allinea al processo di transizione verso le connessioni cifrate, stimolato con decisione da colossi come Google. WordPress, probabilmente per valorizzare la propria scelta anche agli occhi degli utenti meno attenti alla sicurezza, non esita a ricordare che Google ha da tempo annunciato che “HTTPS è usato come elemento per stabilire il ranking dei siti nei risultati di ricerca, con i siti abilitati alle connessioni HTTPS posizionati meglio dei loro corrispettivi non cifrati”.

fonte

You may also like

KABUTO ITALIA Modulo di contatto